feed

feed

Informati sulle assicurazioni tradizionali e su quelle online

holins assicurazione sanitaria viaggio Assicurazione sanitaria in viaggio: a luglio debutta HolinsDa luglio debutterà in Italia, a cura della startup Holins, un sito per scegliere la miglior assicurazione sanitaria online non solo come comparatore, ma anche come supporto grazie alla quotazione del rischio e con dei consulenti assicurativi sempre a disposizione nella sede di Torino.

L’amministratore delegato di Holins, Elisa Garrone, spiega che lo scopo di questa azienda è di semplificare tutti i passaggi di cui si compone una polizza assicurativa andando incontro alle esigenze dei clienti perchè in Italia il mercato delle assicurazioni online, fatta eccezione per le auto, è ancora molto basso. Continua a leggere: Assicurazione sanitaria in viaggio: a luglio debutta Holins

assicurazione autocarro Assicurazione autocarro: ecco i tratti salienti

L‘assicurazione autocarro riguarda i veicoli, fino a 35 quintali, adibiti al trasporto di cose e persone responsabili delle cose stesse: può parlarsi di autocarro quando, ad esempio, un veicolo trasporta mobili da montare e il personale addetto al montaggio dello stesso.

Può essere stipulata sia per uso privato e in questo caso non vi sono deroghe rispetto ad una polizza auto normale, sia per uso promiscuo, privato ed azienda, infine, per uso esclusivo dell’azienda.

Nel caso in cui un’assicurazione autocarro venga stipulata esclusivamente per uso commerciale, ovvero per lavoro, vi sono delle tariffe più basse rispetto alle normali. Continua a leggere: Assicurazione autocarro: ecco i tratti salienti

mutuo polizze assicurative obbligatorie facoltative Stipula del mutuo: polizze assicurative obbligatorie e facoltative

Nel momento in cui si valutano i costi legati all’accensione del mutuo bisogna tener conto di quelli legati alla stipulazione di polizze assicurative, richieste dalle banche erogatrici. Quali sono le polizze che devono essere stipulate obbligatoriamente?

Polizze assicurative obbligatorie: l’assicurazione scoppio e incendio sul mutuo

L’assicurazione sul mutuo deve essere stipulata obbligatoriamente. Questo tipo di polizza copre le parti dai rischi legati ad eventi imprevedibili, come l’incendio o l’esplosione, che potrebbero provocare l’insolvenza del debitore e la conseguente perdita secca per la banca.

Il contraente può, tuttavia, scegliere di stipulare questa polizza con una compagnia assicurativa non legata alla banca erogante. Oltre all’assicurazione sul mutuo, di cui abbiamo parlato, la banca può subordinare la concessione del prestito alla stipula di altre polizze assicurative che coprono il rischio di insolvenza, che può derivare da particolare situazioni in cui il contraente potrebbe ritrovarsi.

Polizze assicurative facoltative: rischio impiego e vita

Per questo tipo di polizze, come visto in precedenza per la polizza scoppio e incendio, il contraente può legittimamente rivolgersi a compagnie assicurative non legate alla banca erogante.

Le polizze di questo tipo più diffuse sono quelle che coprono il rischio impiego e la vita.

In caso di perdita del lavoro del contraente, le polizze rischio impiego obbligano la compagnia assicuratrice a pagare per un periodo determinato le rate mensili dovute.

In caso di morte del contraente, le polizze rischio vita obbligano la compagnia assicuratrice a pagare agli eredi del de cuius l’importo preso in prestito, permettendo agli stessi di estinguere il mutuo.

Per tutte le tipologie di polizze di cui abbiamo parlato, il contraente può decidere di versare il dovuto in un’unica soluzione iniziale o in importi rateizzati, che si sommano al rimborso del capitale e agli interessi dovuti.

disdetta RCA tacito rinnovo Disdetta assicurazione auto: cosa e come fare

La risposta alla domanda posta nel titolo è facile e indolore: a partire dal 1 gennaio 2013 per disdire un’assicurazione RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli) l’assicurato non è più tenuto a fare nulla, in quanto gli basta soltanto smettere di pagare il premio della polizza, ovviamente una volta che è stata raggiunta la scadenza annuale.

Ciò perché il legislatore ha disposto il divieto del “tacito rinnovo“, una clausola presente nei contratti assicurativi fino a poco tempo fa, che appunto faceva scattare il rinnovo automatico della polizza di anno in anno perfino nel caso in cui, nel frattempo, la compagnia di assicurazioni aveva aumentato l’importo del premio anche in misura considerevole. Continua a leggere: Disdetta assicurazione auto: cosa e come fare

assicurazione immobile Assicurazione casa per tutelare il valore di un immobile

Acquistare un qualsiasi immobile richiede sacrifici in fatto di tempo e lavoro e la stipula di un’assicurazione per la casa può essere un’ottima scelta per evitare sorprese poco piacevoli. Per trovare la polizza giusta, bisogna svolgere un rapido confronto tra le varie compagnie.

Esistono polizze su misura, tra le quali quelle di Assicurazioni Generali o di Direct Line, che riescono a proteggere la nostra abitazione con tutte le garanzie che ci servono, grazie ad una scelta piuttosto variegata e a contratti in grado di adattarsi perfettamente alle esigenze di ogni tipologia di clientela. Continua a leggere: Assicurazione casa per tutelare il valore di un immobile

sara free day assicurazione giornaliera Sara Free Day, la polizza per gli automobilisti occasionali

Sara Free Day è la polizza espressamente pensata da Sara Assicurazione per i guidatori occasionali.

Aderendo a questa particolare formula, tutti coloro che non prendono la macchina ogni giorno possono risparmiare in maniera sensibile pur assicurando il proprio mezzo per tutto l’anno.

Per usufruire della proposta di Sara Assicurazioni basta versare un premio base che corrisponde solitamente alla metà delle polizze tradizionali, ottenendo quindi la copertura assicurativa e il relativo contrassegno. Continua a leggere: Sara Free Day, la polizza per gli automobilisti occasionali