feed

feed

Informati sulle assicurazioni tradizionali e su quelle online

Polizza Infortuni del Conducente

scritta da: Redazione | il 31 gennaio 2013 | in ABC Assicura | Tag: , ,



incidente Polizza Infortuni del Conducente

Quando si è responsabili di un sinistro l’assicurazione di Responsabilità Civile risarcisce i danni che possono aver subito i passeggeri, ma nulla è dovuto al conducente anche se subisce un infortunio piuttosto grave o addirittura la morte.

Esiste però una polizza facoltativa che permette il risarcimento dei danni subiti dal conducente, si tratta di uno di quei contratti che le compagnie definiscono “rischi diversi”, ma che nella pratica viene definita “polizza infortuni del conducente“.

Tali polizze danno diritto al rimborso delle spese mediche e per farmaci e a un indennizzo in caso di invalidità permanente e di morte.

L’importo dell’indennizzo viene determinato in base al massimale previsto dal contratto, quindi se ad esempio in seguito all’incidente si subisce un’invalidità permanente valutata in 50.000 ma il massimale è di 30.000 euro, non si potrà pretendere nulla di più di quanto stabilito come cifra massima.

Tutte le compagnie di assicurazione propongono questo tipo di polizza consentendo di scegliere se stipulare il contratto con la formula della franchigia oppure no. In presenza di franchigia, che viene stabilita con una percentuale (che varia dal 3% al 5%), si ottiene un rimborso o un risarcimento a cui viene sottratto l’importo della franchigia.

Va chiarito che di norma nessuna compagnia riconosce come infortunio il classico “colpo di frusta” che è frequentissimo quando si verifica un incidente.

Il costo della polizza “infortuni del conducente” varia in base al massimale scelto e per avere una visione di insieme sulle proposte delle diverse compagnie si possono consultare i siti internet preposti al confronto dei preventivi.




Importante: tutti i dati relativi a rate, tassi e condizioni sono relative alla data di pubblicazione dell'articolo.



Share
 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento: